Impianto di smaltimento di rifiuti solidi urbani

In linea con la Direttiva comunitaria 1999/31/CE recepita in Italia con il D.Lgs 36/2003, l’impianto di smaltimento dei rifiuti solidi urbani localizzato tra i Comuni di Siculiana e Montallegro (AG) in contrada Materano, è stato realizzato adottando tutti i requisiti tecnici necessari alla salvaguardia delle matrici ambientali interessate (acqua, aria, suolo e sottosuolo).

L’impianto, attivo dal 1996 , è costituito da cinque sezioni di cui una in GESTIONE OPERATIVA con capacità produttiva di circa 2.900.000 mc, e quattro in POST-GESTIONE assoggettate alle procedure di monitoraggio ambientale “in continuo”, garantendo una corretta gestione per i successivi 30 anni dalla loro chiusura definitiva.

L’impianto attualmente in esercizio assicura la copertura per il trattamento dei rifiuti prodotti mediamente da 400.000 abitanti (scala provinciale).

La discarica si compone di una vasca per la raccolta dei rifiuti con più strati d’impermeabilizzazione per impedire qualsiasi rischio di infiltrazione del percolato prodotto che viene drenato da strati di ghiaia e condotto in serbatoi per essere inviato alla depurazione.

L'impianto
L'impianto di smaltimento dei rifiuti solidi urbani