Attività nelle scuole elementari e medie

Durante la campagna "Diamo vita ai nostri Rifiuti" si sono svolti 12 incontri in altrettante scuole elementari e medie del comprensorio agrigentino. Ogni incontro si è basato su attività di laboratorio guidate da un conduttore affiancato da tre operatori secondo un percorso della durata di circa due ore. Ideato come un gioco a squadre, il laboratorio ha avuto come scopo quello di attenzionare i ragazzi sulle tematiche riguardanti la raccolta differenziata e la gestione dei rifiuti impegnandoli in una attività che, in un crescendo di sorprese, li ha coinvolti nel ritmo incalzante di una gara, stimolando la comprensione dei problemi con l'ausilio di particolari illustrazioni didattiche e li ha condottii alle riflessioni finali in modo lieve e giocoso.

Sono stati distribuiti dei kit didattici che hanno permesso di coinvolgere gli alunni negli incontri in classe attraverso informazioni, curiosità e facili dimostrazioni manuali.

 

Le iniziative hanno inteso promuovere nei confronti delle nuove generazioni la responsabilità civica per la nascita e la crescita di un diverso mododi rapportarsi con l'ambiente, creando stili di vita e pratiche comportamentali rispettose dei limiti naturali del nostro pianeta, evitando gli sprechi, orientandosi alla riduzione dei consumi e al riutilizzo o al riciclo degli oggetti e dei materiali usati.

Ecco le scuole che hanno visitato l'impianto: 

  • Istituto Comprensivo "G. Pascoli" di Agrigento;
  • Istituto Comprensivo "L. Capuana" di Siculiana;
  • Scuola Media "L. Pirandello" di Agrigento;
  • Istituto Comprensivo "G. Garibaldi" di Agrigento;
  • Istituto Comprensivo "A. Frank" di Agrigento;
  • Circolo Didattico "S. G. Bosco" di Agrigento;
  • 5° Circolo Didattico "Verga" di Agrigento;
  • 1° Circolo Didattico "Lauricella" di Agrigento;
  • Istituto Comprensivo "Quasimodo" di Agrigento;
  • Istituto Comprensivo "Garibaldi" di Realmonte;
  • Istituto Comprensivo "E. Contino" di Montallegro;
  • Circolo Didattico "A. Di Giovanni" di Agrigento.